Blog

5 elementi essenziali per un sito

Un sito ben strutturato è uno degli strumenti di marketing più potenti che un brand può usare. Il sito deve essere progettato per attirare l’attenzione del visitatore e rendere subito evidente cosa offre il brand.

Gli obiettivi di un sito

Ci sono numerosi dettagli da considerare quando si progetta un sito web. L’obiettivo non è semplicemente quello di rendere il sito accattivante e utile, ma anche di strutturarlo in modo che si posizioni in alto nei motori di ricerca per le keyword rilevanti e attiri traffico di qualità.

Vediamo quali sono i 5 elementi essenziali che non devono mancare a un sito.

1) Un messaggio chiaro in Home Page

La home page del sito web dovrebbe immediatamente dire cosa offre il brand. Queste informazioni devono essere veicolate nel modo più conciso possibile, idealmente nella parte superiore della home page. Avere un messaggio chiaro e orientato al cliente aiuterà il brand a distinguersi e a generare più contatti.

5 elementi essenziali per un sito web

2) Contenuti che aiutano il visitatore

Altro fattore determinante per il successo di un sito sono i contenuti (il copy). Nella redazione dei contenuti esiste un equilibrio estremamente delicato che deve essere raggiunto. Se il sito web contiene troppo poco materiale o testi vaghi e difficili da comprendere, i visitatori potrebbero essere dubbiosi sul valore che viene loro offerto o non afferrarlo per niente. Al contrario, se i contenuti sono troppo lunghi e creano “muri di parole”, essi saranno scoraggiati e probabilmente perderanno interesse prima di arrivare a leggere l’invito all’azione. Il messaggio essenziale da veicolare subito, chiaramente e in alto, è cosa il brand tratta/offre e i vantaggi che può dare al visitatore.

3) Invito all’azione chiaro

E’ importante individuare con chiarezza quale azione si vuole che i visitatori compiano. Acquistare il prodotto? Scaricare un e-book? Inviare il form contatti? Ogni pagina e sottopagina del sito dovrebbe avere un invito all’azione chiaro e conciso, con informazioni su come i visitatori possono eseguire tale azione. (“Clicca e ordina subito” “Clicca e iscriviti” “Contattaci compilando il modulo” ecc).

4) Una pagina “Su di noi” accattivante

La pagina “Informazioni” o ” Chia siamo” di un sito solitamente riceve più clic rispetto a “Servizi” o ad altre pagine apparentemente più importanti. Le persone sono curiose per natura e spesso vogliono sapere chi c’è dietro un’azienda o un sito web.
Nella pagina ” Chi sono/siamo” è importante includere dettagli non solo sull’azienda/brand, ma anche informazioni personali sulla persona/e che compongono il team. Questi dettagli aiuteranno a sviluppare una connessione più personale con i clienti. Identificare il brand non come un’entità astratta ma come delle persone reali porterà i visitatori a vincere la naturale diffidenza e sarà un’aiuto affinché compiano la call-to-action.

Perché tenere un blog aziendale

5) Un blog

L’aggiunta di un blog al sito aziendale aiuta ad aumentare le visualizzazioni e a far identificare il brand come un riferimento nel settore. La pubblicazione coerente di contenuti di qualità e l’ottimizzazione per i motori di ricerca rafforzerà le classifiche SEO del sito, rendendolo più di valore agli occhi dei motori di ricerca. Lo scopo del blog è dare consigli o trattare argomenti relativi alla proprio settore, per farsi conoscere al pubblico, magari rispondendo a domande che gli utenti si pongono rispetto a un dato argomento. E’ riscontrata una correlazione diretta tra la presenza e il mantenimento di un blog nel sito e la quantità di traffico, lead e richieste che arrivano dallo stesso. Ovviamente il blog va mantenuto e richiede tempo e risorse. E’ importante stabilire una programmazione regolare, almeno mensile, così da tenere vivo il blog con contenuti nuovi e di valore.

Conclusioni: il tuo sito è ben progettato?

Le considerazioni sopra aiutano a capire come la progettazione di un sito non debba essere improvvisata ma studiata con attenzione, valutando i testi e le immagini da inserire e la loro disposizione. Ovviamente ci sono molti altri elementi importanti, come una struttura che permetta una navigazione facile, un branding studiato e coordinato all’immagine offline e molto altro.

Il tuo sito ha i cinque elementi essenziali elencati sopra? Sei soddisfatto di come è strutturato e del web design? Se vuoi rinnovare o ridisegnare il tuo sito, contattami! Possiamo studiare insieme il design più adatto alla tua realtà e che ti rappresenti al meglio. A questo link trovi il mio portfolio con alcuni dei siti che ho realizzato.

Iscriviti alla newsletter
e scarica subito la guida PDF gratuita
Come creare la Buyer Persona
Iscriviti alla newsletter
e scarica subito la guida PDF gratuita
Come creare la Buyer Persona