Blog

Buyer persona: come individuare il cliente tipo

Con il termine buyer persona ci si riferisce all’identikit del cliente ideale di ogni business. Identificare le caratteristiche dei propri clienti è il primo, fondamentale passo per costruire una strategia di marketing.

Ma come identificare la Buyer Persona? Ecco una guida pratica con le domande essenziali a cui bisogna rispondere per farlo.

Come iniziare una strategia di marketing

Prima di cominciare a fare campagne di web marketing, è essenziale avere chiara la risposta a queste due domande:

  1. Chi sono i miei clienti e quali problemi risolvo per loro?
  2. Come si distingue il mio prodotto/servizio rispetto dalla concorrenza?

Andiamo con ordine e vediamo come rispondere al primo quesito identificando la nostra Buyer Persona

Cos’è una buyer-persona

La Buyer Persona è il cliente ideale. Per identificarlo è necessario tracciarne le caratteristiche, immaginando una persona reale. Facciamo un esempio pratico identificando la Buyer Persona per la mia attività:

  • Nome : Elisa
  • Età: 35
  • Professione: Libera professionista
  • Dove vive: Italia
  • Obiettivi lavorativi: (ri)lanciare il proprio brand nel mondo digitale, ridefinendo l’immagine e costruendo una strategia di web marketing
  • Problemi per arrivare all’obiettivo: non sa da dove iniziare, come strutturare una strategia coerente; cerca un interlocutore unico; cerca soluzioni pratiche
  • Servizi o prodotti concorrenti in cui cerca le risposte ai suoi problemi : corsi di web marketing online, tutorial gratuiti (YouTube)

Quali sono i vantaggi del definire una Buyer Persona

Definire le caratteristiche del cliente ideale permette di umanizzarlo, portando la strategia di marketing da concetti astratti al mondo concreto. Ancora più utile è cercare una foto che rappresenti la buyer persona. In questo modo quando penseremo ad azioni di promozione della nostra attività, lo faremo avendo in mente di rispondere ai bisogni di una persona reale.

Consigli per identificare la Buyer Persona

  • il primo consiglio è quello di guardarsi allo specchio! Spesso il nostro business deriva da una condizione che abbiamo vissuto in precedenza, quando cercavamo risposte ad un problema. Ora che abbiamo l’esperienza e la formazione, siamo anche in grado di offrirle a chi si trova nella stessa situazione da noi vissuta.
  • seguire gruppi su Facebook relativi al nostro servizio/prodotto e leggere quali sono i problemi con i quali le persone si confrontano e quali soluzioni cercano
  • nel caso di prodotti, leggere le recensioni di prodotti simili al nostro su Amazon e altri siti e-commerce, riferendosi in particolare a quelle critiche ma costruttive (3/4 stelle).
  • analizzare i dati di google analytics su genere, età e interessi dei visitatori del sito aziendale
  • analizzare i dati di YouTube su genere, età e interessi dei visitatori del nostro canale (se ce l’abbiamo)

Come distinguere il proprio prodotto o servizio?

Il primo step per arrivare a distinguere il proprio brand dalla concorrenza è chiedersi :

Qual è l’obiettivo primario del mio business?

Trovare la risposta non è sempre facile ma una volta identificata, servirà come guida per realizzare la strategia di marketing. Attenzione! La risposta non è “fatturare di più”. Quella è la conseguenza del raggiungimento del nostro obiettivo primario.

Le possibili risposte sono:

  • fornire un servizio (consulenza, corso formativo ecc) in cui l’utente trovi le risposte ai suoi quesiti per una determinata materia
  • fornire un prodotto di qualità che serva a un determinato scopo
  • risolvere con il mio prodotto un problema pratico del cliente

Le risposte sono molteplici ma ogni business ha la sua specifica. Nel prossimo post analizzeremo più approfonditamente questo processo per arrivare a definire con precisione l’obiettivo di un business.

Il prossimo passo

Crea la tua buyer persona seguendo le indicazioni sopra. Pensa alla tua esperienza, alle persone che hai intorno, leggi recensioni e commenti nei gruppi e raccogli quanto più materiale possibile su quelle che sono le reali esigenze delle persone relativamente al tuo segmento di attività.

Se hai domande o ti servono approfondimenti, contattami o scrivimi qui sotto nei commenti!

Iscriviti alla newsletter
e scarica subito la guida PDF gratuita
Come creare la Buyer Persona
Iscriviti alla newsletter
e scarica subito la guida PDF gratuita
Come creare la Buyer Persona